securtyerror
Come risparmiare in bolletta
logo_wathapp-removebg-preview

Probitalia

Mappa del sito

Organizzazione per la Tutela del Cittadino e dei suoi diritti nel mercato energetico

Home   Chi siamo   Come ti aiutiamo   Bacheca   La tua voce   Informazioni al cittadino   Norme su luce e gas   Lavora con noi   Verifica di impianti di messa a terra   Fotovoltaico   Contatti   Blog   

Rimborso Accise Provinciali Pagate in Bolletta

Con Probitalia il risparmio in

bolletta è garantito!

 

Con noi pagherai sempre il

minimo possibile perché ti

seguiremo con continuità.

Ci rivolgiamo a tutti i coloro che nel 2010 e nel 2011 avevano una Partita Iva e una o più utenze di Energia Elettrica intestate alla propria azienda. Ebbene, il 23/10/2019 la Corte di Cassazione si è espressa con sentenza n.27099 stabilendo l’illegittimità delle accise provinciali pagate in bolletta dal 2009 al 2011 e poi abolite nel 2012. Tutti coloro che hanno dunque versato quelle accise hanno diritto a un rimborso. La sentenza menzionata ha disposto che per ottenere il rimborso dell’addizionale indebitamente pagata il consumatore finale può agire nei confronti del fornitore. Poiché il rapporto tra fornitore e consumatore ha natura civilistica, l’azione di recupero si prescrive nel termine di 10 anni dal pagamento dell’indebito. In pratica il 2009 e i primi tre mesi del 2010 sono già caduti in prescrizione ma possiamo ancora recuperare i rimanenti 9 mesi del 2010 e tutto il 2011.

2017 Associazione Probitalia - C.F. 92086830517

Si allega qui a seguire la sentenza della Corte di Cassazione.

Sentenza della Corte di Cassazione n. 27099

Nota del 22/02/2022 - La sentenza è stata eliminata dal sito perché ormai inutilizzabile, ad oggi infatti l'intero periodo è caduto in prescrizione, quindi non è più possibile recuperare le accise.

Ti consigliamo di associarti a Probitalia e di iscriverti alla nostra newsletter utilizzando l'apposito spazio che trovi qui in basso. Così potrai essere costantemente aggiornato su quello che accade nel mercato energetico. Come hai potuto notare le insidie sono davvero tante e sono molteplici le occasioni nelle quali si può subire un danno. La formazione e l'informazione sono due elementi importanti per risparmiare in bolletta. Il risparmio infatti ha molteplici sfaccettature e dipende da molte variabili. Le accise sono un aspetto importante, per esempio ancora oggi in Italia ci sono moltissime aziende che versano le accise sul metano piene quando avrebbero invece diritto a una riduzione di circa il 90%. Perché buttare tutti questi soldi? Chiedi un appuntamento con un nostro Consulente, ti seguirà in ogni tua scelta, ti sentirai protetta/o e noterai che esiste un modo davvero eccellente di gestire le proprie utenze di energia elettrica e metano.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder